WordPress in Locale con Ampps. {Scopri com’è facile installarlo}

L’installazione di WordPress in locale è possibile grazie a dei software che mettono a disposizione tutto ciò che è necessario per usarlo sul proprio Pc, uno di questi tool si chiama Ampps.

Come installare WordPress in locale usando Ampps?

Per avere WordPress in locale è necessario scaricare il file di Ampps, cliccarci sopra per lanciare la procedura di setup, e iniziare l’installazione del modulo PHP, del database Mysql e del server Apache. Essendo, inoltre, un programma multipiattaforma, è utilizzabile oltre che su Windows, anche su MAC OS X e Linux.

La guida su come installare WordPress in locale tramite Ampps

Una volta completata l’installazione partirà in automatico mostrando sullo schermo in basso a destra un piccolo pannello di controllo che può essere agevolmente spostato con il mouse in modo da rendere più comodo il suo uso. La volta successiva potrai richiamarlo tramite l’icona che troverai sul desktop.

Pannello Ampps

Come si vede dall’immagine qui di fianco, i servizi che sono in funzione possono essere disabilitati con i relativi pulsanti.

Quando visualizzi la voce “Running” significa che i relativi servizi sono attivi. Per far funzionare WordPress è necessario che sia attivo il modulo Apache, PHP e Mysql.

A cosa servono le seguenti icone?

L’icona quadrangolare visualizza un menù dove è possibile visualizzare la versione del Php usata e la finestra per il setting.
La sfera apre una pagina web con l’indirizzo localhost che mostra le diverse cartelle delle installazioni dei software gestiti da Ampps.
L’icona rappresentata dalla casa consente di accedere alla pagina per visualizzare le funzioni dei software installati tramite Ampps.
La sagoma del mezzo busto permette di accedere alle varie funzioni e settaggi del software.
L’icona della cartella apre la cartella di Ampps dove vengono installati i vari programmi.
L’icona dei pannelli incrociati apre la pagina web dove vengono visualizzati tutti i software che sono disponibili per l’installazione.

Cliccando sull’icona indicato nell’ultimo punto della lista precedente si accede alla pagina delle App. In questa sezione vi è l’elenco di tutti i software che si possono installare. Sotto la voce “Blogs” trovi fra le varie opzioni anche la piattaforma WordPress, oppure puoi usare in alternativa il campo per la ricerca.

Nell’immagine qui di seguito viene mostrato la finestra principale del software dove vengono visualizzati nella parte centrale della pagina le opzioni suddivise per funzione e un elenco sulla barra laterale di sinistra dei software che il programma gestisce suddivisi per categoria.

wordpress in locale. Ampss
Finestra principale del software

Sotto “Blogs>Wordpress” trovi la pagina web dalla quale poter iniziare la procedura d’installazione di WordPress in locale. Basta premere con il mouse sul pulsante “Install Now“.

Installazione wordpress tramite Ampps
Schermata d’avvio installazione

Dopo aver premuto il tasto “Install Now” entrerai in un’altra pagina nella quale sarà necessario riempire alcuni campi, inoltre, in questa fase potrai modificare il prefisso della tabella del database, indicare in quale directory dovranno essere copiati i file del software e imposterai la user e la password d’accesso. Alla fine della pagina clicca su “Install” e attendi che finisca la procedura.

installazione wordpress
installazione WordPress prima schermata

L’immagine sottostante mostra la pagina d’attesa e la barra di progressione che indica con un valore percentuale a che punto è arrivata l’installazione.

barra scorrimento installazione
installazione WordPress seconda schermata

Questa schermata indica la fine dell’installazione con il link per accedere sia al pannello gestionale per l’amministratore sia al dominio per visualizzare il sito.

installazione completata WordPress
Installazione completata WordPress

Per vedere l’elenco di tutte le App installate è sufficiente cliccare sull’icona della scatola posta in alto a destra della barra di controllo.

Elenco installazione Ampps
Elenco delle installazioni su Ampps
La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Non ti dimenticare di…

scaricare la guida su WordPress per sapere cosa fare dopo l’installazione.

Conclusione.

Avere installato WordPress in locale permette di testare i plugin o apportare modifiche al sito senza andare ad intaccare l’installazione principale e quindi evitare di correre rischi nel comprometterne il funzionamento causati da eventuali errori.

Ampps consente di installare WordPress e tante altre applicazioni che hanno bisogno di un computer configurato come un server per funzionare, inoltre fra le tante opzioni vi è la gestione delle varie componenti tramite una pannello di controllo simile nella grafica e nella struttura al noto Cpanel.

Lascia una tua opinione se questa guida ti è stata d’aiuto e se l’hai trovata chiara nella sua spiegazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *