Come velocizzare un sito WordPress con JetPack Boost: La Guida 2021

Condividi la Conoscenza

Come velocizzare un sito WordPress tramite il nuovo plugin di Automattic, la società che ha sviluppato WordPress.

Il nuovo plugin è nato per aiutare i siti web ad incrementare le proprie prestazioni e si chiama Jetpack Boost.

Velocizzare un sito WordPress usando JetPack Boost Plugin: Installazione

Per installare il plugin basta andare sulla barra laterale di sinistra del gestionale di WordPress e cliccare su “Plugin>Aggiungi nuovo”. Nella pagina che si aprirà usa il campo di ricerca e digita il nome del plugin.

Una volta trovato il software basterà cliccare su “Installa adesso” e poi su “Avvia”. Una volta lanciato il plugin troverai questa schermata sotto la voce “Jetpack Boost”.

La procedura inizia cliccando sul pulsante verde “Get Started”.

Plugin Jetpach Boost
JetPack Boost.

Dopo aver premuto il tasto “Get Started” ti verrà richiesto il login con uno di questi due servizi: WordPress.com oppure Google.

Login Jepack boost
Login

Dopo esserti connesso avrai la schermata rappresentata dall’immagine sottostante con solo tre opzioni che sono attivabili o disattivabili in base alle proprie esigenze.

Impostazioni jatpack boost
Setting

Le tre opzioni disponibili sono le seguenti:

  • Optimize CSS Loading che consente di ottimizzare i fogli di stile;
  • Defer Non-Essential Javascript che consente di applicare ai javascript questo tag in modo da caricare il codice solo dopo che la pagina sia stata caricata;
  • La Image Loading che si occupa di caricare le immagini solo quando devono essere mostrate all’interno della pagina web. Agisce sia sulle pagine che sui post.

Da segnalare che alcune di queste funzioni, come l’ottimizzazione del CSS, può portare a dei problemi di visualizzazione dei contenuti a livello grafico.

Per funzionare questo plugin non ha bisogno che venga installato il plugin Jetpack.

Questo plugin è stato sviluppato per aiutare i siti web nel cercare di migliorare le prestazioni e quindi la user experience dell’utente, fra cui anche il Core Web Vitals di Google che misura i tempi di caricamento delle pagine web e che andrà ad incidere sul posizionamento nella Serp.

Per ottimizzare WordPress esistono tanti altri plugin che puoi provare e selezionare quello che è più adatto a te.

Serve questo plugin?

La risposta non può essere univoca, ma di norma il livello di ottimizzazione che mette a disposizione Jatpack Boost è spesso ottenibile tramite altri plugin che di solito vengono installati per altre funzioni, ma che integrano anche queste funzionalità, oppure tramite le opzioni che il tema scelto mette a disposizione.

Il consiglio principale è di testare la velocità del sito prima e dopo l’utilizzo del plugin in modo da verificare che sia effettivamente utile.

Puoi scaricare il plugin anche dal suo sito ufficiale invece di usare il motore interno del gestionale.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Non ti dimenticare di…

scaricare la guida su WordPress per sapere cosa fare dopo l’installazione.

Condividi la Conoscenza

Leave a Reply