Come Gestire i Ruoli su WordPress: Utenti Avanzati

Per migliorare la gestione dei ruoli su WordPress da parte dell’amministratore è possibile tramite il plugin “User Role Editor” ottenere un maggiore controllo sull’assegnazione delle autorizzazioni.

Per ogni utente registrato è possibile decidere a quali funzioni di WordPress può avere accesso sul lato del gestionale tramite l’assegnazione di un ruolo.

WpressPlanet - Come creare un sito Web con Wordpress

WordPress è impostato di default ad assegnare all’atto della registrazione di un nuovo utente il ruolo di sottoscrittore che ha il livello di accesso più basso.

I ruoli in WordPress oltre all’amministratore sono:

  1. Sottoscrittore
  2. Collaboratore
  3. Autore
  4. Editore.

Una panoramica delle funzioni di come gestire i ruoli su WordPress con User Role Editor

Una volta installato il plugin l’amministratore sarà in grado di decidere per ogni profilo utente cosa possa o non possa fare, basterà andare sotto la voce “Utenti>User Role Editor” per impostare le varie autorizzazioni.

Come gestire i ruoli su WordPress con un plugin
Interfaccia User Role Editor

Come si puoi vedere dall’immagine è possibile selezionare le caselle per autorizzare un utente a quali funzioni di WordPress può avere accesso.

Il plugin consente ad esempio di potere selezionare la voce “Articoli” e consentire al sottoscrittore ad utilizzare l’editor per scrivere e pubblicare i propri articoli.

La gestione dei ruoli su WordPress tramite questo plugin permette inoltre di avere le seguenti funzioni:

  • aggiungi capacità;
  • aggiungi ruolo.

L’opzione “Aggiungi capacità” crea una sorta di sotto profilo del ruolo utente che lo ritroviamo sotto la voce “Capacità personalizzate“. Questa opzione consente di attribuire al sotto profilo specifiche funzioni.

Aggiungi ruolo” crea dei ruoli nuovi e personalizzabili che sono aggiuntivi da quelli messi a disposizione di default da WordPress. Nella finestra della creazione del nuovo profilo utente è possibile, inoltre, copiare le impostazioni del livello di accesso da uno dei ruoli già esistenti.

WpressPlanet - Come creare un sito Web con Wordpress
Altri ruoli. Profilo utente

Sempre come amministratore, potrai entrare nella sezione degli “Utenti” e tramite la voce “Altri ruoli” avrai la possibilità di estendere le autorizzazioni utente facendole ereditare da altri ruoli. In breve un sottoscrittore può incrementare il proprio livello di accesso, ad esempio attribuendogli anche il ruolo di contributore.

Nella sezione “Impostazioni” vi è nuovamente la voce “User Role Editor” nella quale si possono trovare le impostazioni generali del plugin. La pagina viene suddivisa in diverse schede: Generali, Moduli addizionali, ruoli predefiniti, strumenti e info.

User Role edition wordpress
Opzioni. User Role Edition
La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Non ti dimenticare di…

scaricare la guida su WordPress per sapere cosa fare dopo l’installazione.

Conclusione.

Questo plugin consente nella sua versione gratuita di dare all’amministratore del sito una buona capacità di selezionare in modo granulare i diversi livelli di accesso degli utenti. Di conseguenza si ha un controllo totale di cosa ogni un utente sotto quello specifico profilo può fare e cosa invece non è autorizzato a fare.

User Role Editor gestisce l’accesso sul lato gestionale di WordPress, ma non gestisce la visualizzazione dei contenuti nella parte pubblica del sito. Per questo sarà invece necessario usare un plugin che crei un’area riservata.

Ti invito a lasciare un tuo commento, magari suggerisci dei plugin alternativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *